POP / IMAP / SMTP

Server di posta in entrata:
POP e IMAP

I server POP3 o IMAP sono, nei protocolli di trasmissione della posta elettronica, i server che gestiscono la posta in ingresso.

Un messaggio di posta ricevuto dai server POP3 e IMAP può essere letto dall'utente o via WEBMAIL cioè accedendo alla casella con i propri dati da un indirizzo web, oppure impostando un apposito programma di posta (“Client” come Outlook Express, Thunderbird, Microsoft Outlook) per la ricezione e lettura.

All'attivazione delle caselle email o dei servizi di posta, vengono forniti all'utente i dati di configurazione della posta su client, compresi i server POP3 e IMAP.

La scelta della tipologia di server da utilizzare dipende dalle esigenze d'uso dell'utente.
Vedi POP3 o IMAP. Quale scegliere?

Server di posta in uscita:
SMTP

L’Smtp è il server che gestisce i messaggi di “posta in uscita” spediti dal vostro programma di posta su computer (Outlook, Thunderbird, Apple Mail, Live Mail) o su device mobili (smartphone e tablet) o da webmail.

E' il “postino elettronico” che raccoglie i vostri messaggi email e li invia ai destinatari.

Dati di configurazione per i servizi di posta Unitedhost

Server posta in arrivo (POP/IMAP)
mail.dominio.tld
Nome utente
[email protected]
Password
la password associata alla casella stessa
Porta
110 (POP) / 143 (IMAP)
SSL
NO
Server posta in uscita (SMTP)
mail.dominio.tld
Nome utente
[email protected]
Password
la password associata alla casella stessa
Porta
25 (standard)
SSL
NO

POP3 o IMAP. Quale scegliere?

Un client di posta elettronica, sul quale è stato configurato un account di posta elettronica POP3, scarica dal server tutti i messaggi, memorizzandoli sul computer locale.
A seconda delle impostazioni, quando il client si collega al server POP può:

  1. scaricare i messaggi e lasciarne copia sul server;
  2. scaricare i messaggi e cancellare dal server gli originali;
  3. scaricare i messaggi e cancellare dal server gli originali piu vecchi di un numero fissato di giorni.

Al contrario il protocollo IMAP è uno strumento che usa il client di posta elettronica per leggere la posta che risiede sul server. Il client non scarica i messaggi in locale, ma solo li visualizza per la lettura (l'intero messaggio o solo le intestazioni, per leggerne i contenuti solo se si desidera), lasciandoli intatti sul server.

Server e client sono sincronizzati tra loro. Cancellare un messaggio sul client comporta la cancellazione dello stesso sul server.
Risulta molto utile questo protocollo quando si legge la posta da svariate postazioni o su supporti differenti ed in mobilità. Questa impostazione è consigliata per utenti di livello avanzato.

La cancellazione di un account POP3 non ha nessun effetto sui messaggi scaricati, mentre la cancellazione di un account IMAP comporta la eliminazione di ogni traccia di quell’account, messaggi compresi.

Se si possiede una connessione internet a tempo, è consigliabile utilizzare il protocollo POP3, perché ci si connette, si scarica la posta e ci si disconnette, leggendo poi con tutta tranquillità la posta arrivata. Invece con il protocollo IMAP, se si è impostato di scaricare solo le intestazioni dei messaggi, se se ne vuole leggere uno esso deve essere recuperato sul server, quindi abbisogna la connessione internet sempre attiva.


SMTP autenticato o condiviso?

Solitamente un servizio di SMTP è fornito di base e vincolato alla fornitura della connessione internet/adlsl (Alice, Fastweb, Tim, Tiscali, Tre, Vodafone, Wind), con un tipo di servizio di base che comporta la condivisione con molti altri utenti e quindi un implicito rischio.

Come per qualsiasi cosa venga condivisa da più persone, è possibile che qualcuno non la usi con la dovuta attenzione.
Nel caso del SMTP, se uno solo degli utenti utilizza il server per spedire messaggi di spam, e il server non ha opportuni controlli e limiti, l'intera comunità può essere marchiata ed inserita in black-list.

Utilizzare un server SMTP indipendente e autenticato, è come vivere in villa piuttosto che in condominio!

Scegliere un SMTP indipendente e autenticato significa:

Poter usare le stesse impostazioni da computer, smartphone e tablet.

Quantomai utile oggi che si spedisce posta da diversi dispositivi, computer, smartphone, tablet: un'unica configurazione per tutti.

Spedire con tutti i vostri indirizzi email.

Per chi utilizza diversi indirizzi per le proprie comunicazioni, private o lavorative, l'Smtp indipendente consente di usare per tutti gli account le stesse impostazioni della posta in uscita.

Spedire ovunque siate e con qualsiasi connessione.

Per gli utenti sempre in mobilità, è lo strumento ideale perché indifferente alla connessione in uso (Alice, Fastweb, Tim, Tre, Vodafone, Wind) e al posto in cui ci si trova (ufficio, casa, supermercato): si può usare senza cambiare di volta in volta le impostazioni dalla posta in uscita.

Rendersi indipendenti dagli operatori ADSL.

Alcuni operatori bloccano l'uso del servizio Smtp, impedendo l'invio della posta agli utenti Adsl: con l'Smtp indipendente sarete autonomi nelle scelte.

Per le policies Anti-Spam.

Sapete perché alcuni messaggi non arrivano a destinazione o vengono bloccati come spam? Un messaggio viene riconosciuto come spam quando il server che lo riceve gli attribuisce un “punteggio di rischio” secondo paramenti standard. Quando ciò accade, il server Smtp che ha spedito il messaggio viene inserito in black-list, rendendo tutti i successivi messaggi identificabili come spam e rifiutati dai destinatari.

Un solo messaggio di spam inviato da un singolo utente, può quindi danneggiare tutti gli utenti che condividono lo stesso server Smtp.

Con ForMail Smtp gli utenti semplicemente non spediscono spam!
ForMail SMTP effettua il controllo antispam sui messaggi in uscita, PRIMA di spedirli:
il “postino elettronico” si accorge che nel messaggio c’è spazzatura e non lo spedisce.
L’utente, ben riconoscibile poiché autenticato, viene avvisato e momentaneamente bloccato a tutela di tutti i condòmini, sicuri che messaggi puliti siano regolarmente inviati a destinazione.